Commedie-tagliata.jpg

La Compagnia Instabile

Un luogo di appartenenza per tutti

Cose vecchie e cose nuove…Questo potrebbe essere il titolo dell’esperienza teatrale nella nostra comunità parrocchiale. L'idea di un ciclo di lavoro invernale con gli adulti ed i giovani è nata dopo l'enorme successo dei Musical estivi con i ragazzi, in passato esistevano già gruppi teatrali, da due anni a questa parte gli attori che avevano appeso il copione al chiodo  sono stati rimessi insieme in modo nuovo, in passato infatti ogni contrada aveva il suo gruppo teatrale, oggi questi gruppi e altri adulti che si sono coraggiosamente lanciati in questa esperienza danno vita ad un’unica "Compagnia Instabile" che mette in scena non solo commedie, ma vere e proprie catechesi tra una risata e l’altra. L’anno scorso con “È asciuto pazzo o parrucchiano” e “Mettimmece d’accordo e ce vattimme” e poi con “Nu Bambeniello e tre san Giuseppe” e “Il morto sta bene in salute”, sono stati toccati già molti temi: non tutto che è luccicante, dietro le quinte è buono, e viceversa; la vita quotidiana ci fa a pezzi, ma non sempre è tutto da buttare; dove sta davvero il bene?; il fine giustifica i mezzi?